Pittura e scultura dal XV al XVIII secolo

Caravaggio, il capolavoro delle collezioni
La raccolta comprende il capolavoro del patrimonio artistico della Banca, la tela raffigurante il coinvolgente e drammatico Martirio di sant’Orsola, opera estrema di Caravaggio (1610). Il gruppo di opere sei-settecentesche risulta di altissimo livello, con lavori di Pietro da Cortona, Luca Giordano, Salvator Rosa, Bernardo Cavallino, Francesco Solimena, Artemisia Gentileschi. Molto ben rappresentata è la pittura di genere, ritratti, nature morte, paesaggi e vedute urbane, tra le quali spiccano le magnifiche tele di Gaspar van Wittel. Da segnalare, per qualità e importanza storico-artistica, i cinquecenteschi cicli decorativi della Cappella del Monte di Pietà a Napoli, la serie di dipinti secenteschi dal distrutto Oratorio della Compagnia di San Paolo a Torino e l’imponente presepe napoletano del Settecento.