La GAM di Torino, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, inaugura una mostra dedicata a un periodo storico molto intenso per l’arte italiana, tra la fine della Grande Guerra e il termine della Seconda Guerra Mondiale. 25 anni di storia raccontati con oltre 130 opere attinte dal patrimonio del museo e alcune scelte dalla Galleria Sabauda, facendo ruotare le due raccolte pubbliche intorno a una significativa selezione di 75 capolavori dalla ricca collezione privata dell’Avvocato Giuseppe Iannaccone di Milano.

La mostra, curata da Annamaria Bava, responsabile Area Patrimonio dei Musei Reali, dal direttore della GAM Riccardo Passoni e dalla curatrice della collezione Iannaccone Rischa Paterlini, è stata voluta e ideata per evidenziare il ruolo curativo dell’Arte, quale veicolo di guarigione che attraverso la bellezza sollecita la salute del corpo come dell’anima.

L’iniziativa sostiene una raccolta fondi a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus, in occasione dei suoi 35 anni di attività, e sarà inaugurata dal Ministro della Cultura Dario Franceschini. L’esposizione è realizzata in collaborazione con Fondazione CRT e Intesa Sanpaolo.

La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus opera dal 1986 e grazie alla generosità di oltre tre milioni di sostenitori – privati, associazioni, fondazioni, imprese e istituzioni del territorio – ha realizzato un grande progetto: l’Istituto di Candiolo IRCCS, che con il quotidiano impegno di medici, ricercatori, infermieri e tecnici è divenuto un centro oncologico di eccellenza e di rilievo internazionale al servizio di tutta la comunità. La Fondazione taglia quest’anno il traguardo dei 35 anni di attività avviando un piano di ampliamento dell’Istituto che nei prossimi anni metterà a disposizione di pazienti, medici e ricercatori nuovi spazi di cura e di ricerca.

Data
dal 05.05.2021 al 12.09.2021
in corso
Ora
dalle 11:00 alle 19:00 Mercoledì e giovedì.
Venerdì dalle 11:00 alle 20:00.
Chiuso lunedì, martedì, sabato e domenica
Prezzi
  • intero: 10,00 €
  • ridotto: 8,00 €
  • gratuito: minori 18 anni, abbonamento Musei Torino, Torino + Piemonte card

Dove?