La fragile meraviglia. Un viaggio nella natura che cambia

Gallerie d'Italia, Torino

Dal 17 maggio al 4 settembre la sede torinese delle Gallerie d’Italia presenta una grande mostra di uno dei protagonisti assoluti del panorama fotografico internazionale, Paolo Pellegrin.

“La fragile meraviglia. Un viaggio nella natura che cambia” è un reportage fotografico d’autore dedicato al tema del cambiamento climatico con la curatela di Walter Guadagnini e il contributo di Mario Calabresi. Il lavoro rappresenta una committenza originale che ha visto impegnato il fotografo in Paesi come Namibia, Islanda, Costa Rica, Italia per fornire una personale lettura per immagini del rapporto tra l’uomo e il suo ambiente naturale, tema cruciale della contemporaneità.

Pellegrin si è mosso dunque immergendosi nella natura, colta nelle sue diverse manifestazioni, individuandone come caratteristica primaria e costante quella “fragile meraviglia” che dà il titolo alla mostra e all’intero progetto: ha cercato e fotografato il sublime naturale, i luoghi e le circostanze in cui la natura assume una forza e una presenza estreme, un’indicibile dismisura visiva ed emotiva tale da suscitare un senso di fascino e insieme di timore, che costringe l’uomo a riflettere sul proprio ruolo nel mondo e sul proprio rapporto con l’ambiente.

La mostra è composta da immagini inedite, spesso presentate sotto forma di installazione, che trasformano lo spazio delle Gallerie d’Italia di Torino in un luogo di apparizioni, e non semplicemente di esposizione.

Maggiori dettagli sul sito delle Gallerie d’Italia

Data
dal 17.05.2022 al 04.09.2022
in corso
Ora
dalle 9.30 alle 19.30
Mercoledi dalle 9.30 alle 22.30
Ultimo ingresso: un’ora e mezza prima della chiusura.
Chiuso il lunedì.
Prezzi

È consigliata la prenotazione online

Tariffe:
intero 10,00 €,
ridotto 8,00 €,
ridotto speciale 5,00 € per clienti del Gruppo Intesa Sanpaolo e under 26;
ingresso gratuito per convenzionati, scuole, minori di 18 anni, dipendenti del Gruppo Intesa Sanpaolo

 

Dove?