Dal 2018 è in vigore l’importante accordo triennale di collaborazione culturale tra Intesa Sanpaolo – Gallerie d’Italia e il Museo Statale Hermitage di San Pietroburgo, nel cui ambito si è concretizzata la sponsorizzazione della grande mostra dedicata a Raffaello Sanzio, in occasione del 500° anniversario dalla sua morte: After Raphael. 1520-2020.

La mostra, ospitata nelle sale di rappresentanza del Palazzo d’Inverno dal 10 dicembre 2020 al 28 marzo 2021, celebra il mito di Raffaello e dell’arte dell’“armonia” dal Rinascimento fino ai giorni nostri. Armonia, decoro, equilibrio sono infatti le grandi costanti dell’opera del maestro urbinate che per cinque secoli hanno dominato la scena artistica europea: Manieristi e Accademici, Caravaggisti e maestri barocchi, Romantici e Modernisti hanno sempre guardato l’arte attraverso la lente di Raffaello. Ed è con questa lente che i curatori Zoya Vladimirovna Kuptsova e Vasily Mikhailovich Uspensky, hanno visionato tutti i capolavori esposti.

Con After Raphael. 1520-2020 il Museo statale dell’Hermitage mette in mostra più di 300 opere (fra queste dozzine di dipinti sono svelati al pubblico per la prima volta). La rassegna si apre con alcune opere del maestro e 8 affreschi monumentali della Scuola di Raffaello (dopo il restauro iniziato nel 2015), prosegue con i capolavori Giulio Romano, Parmigianino, Poussin, Rubens, Mengs, Ivanov, Venetsianov, Ingres, Corot, Picasso, fino ad artisti a noi contemporanei. Un percorso che l’Hermitage interpreta metaforicamente come una linea, la “Linea di Raffaello” che parte dell’opera del grande maestro e vive ancora oggi grazie ai seguaci che, nel corso dei secoli, hanno garantito una continuità artistica. Con questa importante eredità “dialoga” la mostra in un confronto fra il passato e le variabili dell’arte moderna, evidenziando la persistenza, ma anche la re-interpretazione del modello estetico di riferimento.

La mostra, con Intesa Sanpaolo e Banca Intesa Russia Exhibition Sponsor, è stata organizzata dall’Hermitage, in collaborazione con British Museum, Albertina, National Gallery di Londra, State Russian Museum, Pushkin State Museum of Fine Art, Tretyakov Gallery, Tsarskoye Selo State Museum Preserve, Nizhny Tagil Museum of Fine Arts, Collezione di icone supportata dalla Saint Andrew the First-Called Foundation e collezioni private.

Data
dal 10.12.2020 al 28.03.2021
in corso
Prezzi

Il costo del biglietto è pari a 500 rubli.

Dove?