La prima edizione del corso di alta formazione in “Gestione dei patrimoni artistico-culturali e delle collezioni corporate”

Al via la prima edizione del corso di alta formazione in Gestione dei patrimoni artistico-culturali e delle collezioni corporate, realizzato con il sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo e di Fondazione Cariplo, in collaborazione con Intesa Sanpaolo Formazione e Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura e con il contributo scientifico di Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.

Il corso executive, che ha ottenuto il patrocinio del Mibact, è la prima iniziativa del progetto formativo Gallerie d’Italia Academy, che nasce dall’esperienza acquisita negli anni da Intesa Sanpaolo nell’ambito di Progetto Cultura e ha l’obiettivo di favorire la crescita delle competenze dei professionisti che operano nel settore come elemento qualificante del sistema culturale italiano. Il progetto risponde all’esigenza di favorire lo sviluppo di conoscenze e accrescere le competenze manageriali dei professionisti, nell’ambito della gestione di asset culturali, in un’ottica di responsabilità sociale nei confronti del territorio di appartenenza.

Il corso, coordinato da Guido Guerzoni, Professore di Museum Management all’Università Bocconi – Milano, prevede 164 ore tra docenza e webinar, articolate il 6 moduli. Le lezioni sono tenute da accademici di atenei italiani, professionisti e manager della cultura e d’impresa, direttori e dirigenti di musei. La didattica sarà erogata a distanza finché l’emergenza sanitaria non consentirà di svolgere le lezioni in presenza, che si terranno alle Gallerie d’Italia – Piazza Scala, museo di Intesa Sanpaolo a Milano e presso la Fondazione 1563 a Torino.

Il programma formativo Gallerie d’Italia Academy, conferma l’impegno del gruppo Intesa Sanpaolo nella creazione di valore sociale e nella diffusione della cultura, in linea con la mission di Progetto Cultura.