I Patrimoni documentari

I Patrimoni documentari

Cariplo (con il Mediocredito Lombardo), Comit e Banco Ambrosiano Veneto e IMI hanno avuto un ruolo storico estremamente importante: le prime due sono state capofila nei rispettivi settori relativi al sistema creditizio italiano, come è noto, rigidamente segmentato e regolato per decenni dopo la formulazione della legge bancaria del 1936: casse di risparmio, istituti di credito speciale, società di credito ordinario.
Accanto ad esse, vale la pena di esplorare la dinamica vicenda di una banca privata di medie dimensioni come il Banco Ambrosiano Veneto, che si è fatto promotore di un processo di aggregazione su scala nazionale.
L’IMI è noto per il contributo dato allo sviluppo economico italiano a partire dagli anni dell’autarchia per proseguire nel periodo della ricostruzione e del boom economico, fino alle privatizzazioni degli anni Novanta.
Nell'esperienza Cariplo e Comit si rintracceranno longevità, solida cultura aziendale e forte senso di appartenenza da parte di generazioni susseguitesi con fedeltà di servizio; sistemi organizzativi che si possono leggere anche come microcosmi socio-politici; capacità diversamente coniugate di delineare sviluppi del mercato del credito, nelle politiche economiche e del lavoro e non ultimi, ruoli guida anche nella vita culturale del paese. Nella cultura del Banco Ambrosiano Veneto, invece, riscontriamo maggiore snellezza, attenzione alla redditività e una più spiccata predisposizione all'innovazione nei servizi e prodotti unita alla tenacia nel rinsaldare i legami con i territori di insediamento. Siamo quindi in presenza di un patrimonio irrinunciabile per il mondo della ricerca, che senza dubbio resterà essenziale negli anni a venire per gli studi di storia economica, politica, sociale e culturale del XIX e del XX secolo.
 

 

La sede della Cariplo a Milano, detta Cà de Sass, 1873 (Pompeo Pozzi)
Personale della Banca Cattolica del Veneto in pellegrinaggio, Vicenza, 10 ottobre 1954
La sede della Banca Commerciale Italiana in piazza della Scala a Milano, 1959
IMI, Pista prova della Fiat Mirafiori, Torino, 1957