La collana Musei e Gallerie di Milano

La collana Musei e Gallerie di Milano

Una collana di volumi dedicati al patrimonio artistico della città

Milano “città dei musei”: una realtà vasta e articolata quanto a origini, proprietà, sede, allestimento. Si contano musei statali e comunali, privati ed ecclesiastici, legati a enti particolari o a celebri monumenti, di fondazione antica o recentissima, con allestimenti ormai entrati nella storia oppure coinvolti in una intensa fase di trasformazione. Un panorama complesso e dinamico, con una moltiplicazione di sedi, spazi e denominazioni che non sempre rende facilmente percepibile al pubblico il patrimonio museale, identità profonda e nobile della città.
Fu proprio a partire da questa considerazione che nel 1973, con la schedatura delle raccolte del Museo Poldi Pezzoli, ha preso avvio la collana Musei e Gallerie di Milano, uno strumento scientifico che nessuna altra grande città d’arte può vantare. L’operazione culturale ed editoriale, voluta da Raffaele Mattioli, è stata sostenuta dalla Banca Commerciale Italiana, e  affidata all’esperienza scientifica ed editoriale di Electa. Mattioli ha potuto constatare direttamente solo l’avvio dell’impresa da lui promossa, lasciando un testimone che è stato raccolto dai suoi successori anche attraverso l’evoluzione societaria del gruppo bancario. Grazie alla supervisione scientifica di Carlo Pirovano, la casa editrice, in stretta collaborazione con Intesa Sanpaolo, ha offerto attraverso i decenni e gli oltre settanta volumi già pubblicati tenace controllo sulla qualità dei contenuti e della ricerca iconografica.