Banco Ambrosiano Veneto

Banco Ambrosiano Veneto

Cronologia

1896: nascita a Milano del Banco Ambrosiano, per iniziativa del cattolico bresciano Giuseppe Tovini, società di credito ordinario per azioni

1946: aderisce all'Istituto Centrale di Banche e Banchieri

1977: incorporazione del Banco di Imperia e della Banca Mobiliare Piemontese

1982 maggio 5: quotazione in Borsa

1982 giugno-agosto: crack e liquidazione amministrativa coatta

1982 agosto 6: costituzione del Nuovo Banco Ambrosiano, presieduto da Giovanni Bazoli

1989: nascita del Banco Ambrosiano Veneto con l'incorporazione della Banca Cattolica del Veneto (204 sportelli da sommarsi ai 113 del Nuovo Banco Ambrosiano)

1992: sviluppo nell'Italia meridionale per mezzo dell'acquisizione del Banco Ambrosiano Veneto Sud (ex Citibank Italia)

1998: gli accordi di fusione con Cariplo danno origine al gruppo Banca Intesa, presieduto da Giovanni Bazoli